Alessandra Cascino

scrivo, leggo e correggo

I luoghi del cuore

Nasci e cresci in un luogo e nel corso della tua vita ci sono fotogrammi che si fissano nella tua mente: strade percorse milioni di volte, prima mano nella mano coi tuoi genitori, poi da solo a piedi o in macchina. Poi la vita coi suoi cambiamenti ti porta fuori per lo studio, poi per lavoro, magari per amore, ed è lì che i luoghi del cuore di una volta non ci sono più, ma devi creartene degli altri, in cui rifugiarti ogni volta che ne avrai bisogno o semplicemente per riempire la tua anima di bellezza.

Vivo a Lodi da cinque anni; mai avrei immaginato di dovermi trasferire così lontana dalla mia Sicilia piena di storia, cultura e ricordi, ma prima a Roma, poi qui, in Lombardia, ho trovato altri posti speciali in cui fare un giro e stare bene, nonostante la lontananza da casa, dalle mie radici, dalle mie cose. Ed è così che a Roma avevo il mio bar preferito in piazza Pasquino, una libreria in cui trascorrevo ore in via del corso, ristoranti, stradine e vicoletti in cui perdermi senza sentirmi estranea.

A Lodi ho dovuto costruire tutto da capo, ma ricordo ancora vividamente il giorno in cui entrai in quello che sarebbe stato uno dei miei posti preferiti: era una tiepida giornata di inizio estate e la vetrina pullulava di tesori stampati di una bellezza sconvolgente, il tutto sapientemente miscelato nei toni del verde chiaro e lilla, dentro avrei trovato "La libreria del sole", molto più di un semplice negozio di libri, bensì un luogo per cultori della carta stampata a tutti i livelli, dal libro di narrativa, al saggio sulla perfetta crosta della crema catalana, e ancora oggetti di design, libri di testo, favole, storie e gadget ricercati, un paradiso per scrittori e lettori. In questi anni, ogni volta che vi sono entrata, mi sono chiesta chi avesse avuto l'intuizione di creare un posto così, curandolo e amandolo ogni giorno come un figlio, per scoprire solo qualche giorno fa che si tratta di una donna con una classe innata e con un grande senso estetico, arrivata, come me, dal lontano sud più di trent'anni fa. Abbiamo avuto una piacevole chiacchierata, al termine della quale ho appreso con dispiacere che questi fino alla fine dell'anno saranno gli ultimi giorni di apertura del suo tanto amato negozio di libri e belle cose, perché dopo anni di lavoro ha deciso di chiudere scegliendo col cuore di non cedere l'attività per non soffrire nel vederla inevitabilmente trasformare in qualcos'altro. Una scelta di cuore, scelta d'amore, più un pizzico di sano egoismo per la propria creazione, fatto sta che uno dei miei posti preferiti di Lodi chiuderà i battenti. Se non la conoscete passate a riempirvi occhi e anima di bellezza, fate due chiacchiere don Maria Assunta, Massimo e Francesco e prendete i regali per Santa Lucia e Natale qui, avete tempo fino al 31 dicembre.

Nelle foto la Libreria del Sole - Via XX Settembre, 26-28 - 26900 Lodi

58 Mi piace

I luoghi del cuore Nasci e cresci in un luogo e nel corso della tua vita ci sono fotogrammi che si fissano nella tua mente: strade percorse milioni di volte, prima mano nella mano coi t... I luoghi del cuore I luoghi del cuore I luoghi del cuore

Condividi su Facebook