Alessandra Cascino

scrivo, leggo e correggo

Quando una mamma si rompe

So già cosa state pensando, sarà un altro di quei post alla Bad Moms che vanno tanto ultimamente, ma siete fuoristrada.

Quello che voglio condividere qui è un pensiero che abbraccio da tempo. E non importa se esco fuori da centinaia di articoli con titoli e contenuti uguali sulla bellezza delle mamme, e dei rapporti coi loro figli, sul pasto perfetto varie ed eventuali...quello che voglio dirvi oggi è che anche "le mamme si rompono". Non fraintendete, non dei loro figli, forse un tantino dei loro mariti...del lavoro, ma soprattutto si rompono nel senso che anche noi super mamme ci prendiamo l'influenza, e questo può essere un grosso problema!

Da quando sono nata, l'esempio che ho avuto è sempre stato quello di fare tutto anche se non mi sentivo benissimo. È sbagliato, ma non saprei fare altrimenti. Così ecco che, prima mio figlio e dietro di lui io, ci siamo presi l'influenza. Come ho detto spesso, non abbiamo nessuno che ci possa aiutare, ma d'altro canto, con un virus così forte, sfido chiunque ad entrare in un posto con gente infettiva e uscirne illeso, per cui pensando a questo mi sono rimboccata le maniche e ho cercato di riprendermi. Approfittando del ritorno serale di mio marito per andare a buttarmi sul letto, naturalmente dopo aver preparato la cena e sistemato la cucina. In tutto ciò, passare davanti allo specchio e vedermi riflessa un cencio non aiutava...viso, labbra e mani screpolati e naso rosso come un pagliaccio. Inoltre prima ancora dell'influenza mi ero presa la congiuntivite, quindi sono stata impossibilitata a truccarmi per un bel po', ragion per cui, in via preventiva, ho dovuto disfarmi di tutti i mascara che stavo utilizzando, compreso l'amato Benefit They're Real e diverse matite occhi, tra cui la Feline di Mac.

Insomma bisognava correre ai ripari.

Così tra un giro in farmacia e l'altro (Sephora è una cosa superata ormai tsk.) ho riacquistato matita e mascara nuovi Rougj, li sto testando già da una settimana e devo ammettere che sono validissimi.

Per le labbra ho fatto per qualche sera un impacco olio, miele e zucchero, avendo cura di passare piano piano I granuli sulle labbra per staccare le pellicine, prima di lavare via il tutto. E poi, sempre in farmacia, ho riacquistato l'amatissimo burro cacao Connettivina, capace di riparare le labbra istantaneamente permettendo subito dopo una stesura del rossetto perfetta.

Per il viso invece sto usando la crema giorno e notte Omia alla mandorla e la mia pelle è idratata e nutrita piacevolmente.

Sapevate che per le mani si possono usare le stesse maschere che si applicano per il viso?

Io ne ho usata una della Anàbasi, per l'esattezza lo scrub microgranuli e gusci di mandorla, per togliere via le cellule morte e una in monodose idratante InPrimis in vendita da Eurospin. Per idratare sto invece utilizzando quotidianamente la Mercy Handy ❤ (reperibile da Sephora o Online).

Tutto sto papiro per dirvi, che se state poco bene, non abbiate paura di prendervi del tempo, né di procrastinare, nei limiti del possibile ovviamente, mamme pensate a voi stesse, che non state bene, tutto il resto va a rotoli!

Baci AbsolutelyFrivolous

Ps: ma lo sspevate che in farmacia vendono pure le calze? :D

123 Mi piace

Quando una mamma si rompe ... Quando una mamma si rompe Quando una mamma si rompe Quando una mamma si rompe

Condividi su Facebook