Alessandra Cascino

scrivo, leggo e correggo

Nozze, tra partecipazioni e ricordi

I preparativi del matrimonio, belli e allo stesso tempo impegnativi, prevedono anche la scelta delle partecipazioni e delle bomboniere o eventuali ricordi dell'evento.

Per quanto riguarda le partecipazioni, vanno consegnate 50 giorni circa prima dell'evento e l'etichetta vuole che siano consegnate agli invitati a mano, a meno che non ci siano impedimenti geografici, in quel caso si opterà per il servizio postale. La scelta è vastissima e ormai esistono inviti di tutti i tipi e con diversi tipologie di carta, le più raffinate restano però quelle in carta d'Amalfi: una carta pregiata morbidissima e liscia al tatto, con le rifiniture frastagliate, su cui viene scritto a mano o stampa.

Ce ne sono poi tantissimi altri colorati, ad esempio con i colori scelti per il tema del matrimonio o dalle forme più disparate, ad esempio come messaggi in bottiglia...

L'invito sarà formulato con i nomi dei genitori che comunicano agli invitati il lieto evento, ovvero le nozze dei propri figli. Nel caso di genitori deceduti o assenti, o ancora di sposi adulti, si opterà direttamente con i nomi dei due sposi che invitano amici e parenti il giorno tot, nella chiesa tot, in comune...etc...

Molto importanti saranno gli indirizzi a cui far rispondere con il consueto RSVP (Repondez s'il vous plait) ovvero si prega di rispondere all'invito 10 giorni circa prima dell'evento, per comunicare la vostra presenza.

Riguardo alle bomboniere, sono sempre più gli sposi che scelgono di devolvere in beneficenza l'importo destinato a questa spesa, perché si sa, spesso si tratta di inutili ammenicoli che non trovano posto nelle case di chi li riceve. Oppure optano per degli oggetti utili, che possano servire in futuro e ricordare l'evento, come delle simpatiche oliere, dei set sale e pepe e ancora delle piccole caffettiere personalizzate con i nomi degli sposi.

Molto in voga sono le scatole con degustazione di confetti, che saranno sicuramente un regalo graditissimo.

Ciò che è certo, è che o prima o dopo la cerimonia, o anche al tavolo del ricevimento si prepareranno dei confetti di ringraziamento per gli invitati. Da diversi anni, inoltre, è possibile organizzare una "confettata" durante il buffet di dolci a fine della festa di matrimonio. Si tratta di un tavolo speciale con confetti di diversi tipi, che gli invitati potranno assaggiare.

Se vi sono piaciuti i miei consigli, non perdetevi i prossimi post a tema nozze e ricordatevi sempre che più che mai nell'organizzazione del matrimonio "less is more", ovvero meno è di più, sarà più chic e risulterà meno pretenzioso.

AbsolutelyFrivolous

360 Mi piace

Nozze, tra partecipazioni e ricordi I preparativi del matrimonio, belli e allo stesso tempo impegnativi, prevedono anche la scelta delle partecipazioni e delle bomboniere o eventuali ricordi dell'evento... Nozze, tra partecipazioni e ricordi Nozze, tra partecipazioni e ricordi Nozze, tra partecipazioni e ricordi

Condividi su Facebook