Alessandra Cascino

scrivo, leggo e correggo

Un motivo per uscire di casa? Jack Sparrow!

La saga de "I pirati dei caraibi" con le avventure del buffo e maldestro pirata Jack Sparrow (Johnny Depp) e la sua ciurma sembrava essersi fermata a quattro capitoli, ma troppe cose rimanevano insolute.

Diciamocelo la storia d'amore tra la bella piratessa Elisabeth Swann (Keira Knightely) e il fabbro Will Turner (Orlando Bloom) non poteva finire così, con lui maledetto sott'acqua a bordo dell'Olandese volante e lei ad attenderlo invano. Così a distanza di sei anni dall'ultimo film "I pirati dei caraibi: oltre i confini del mare" (2011) con Penelope Cruz, ecco un nuovo capitolo della saga: "La vendetta di Salazar", un temibile generale fantasma interpretato da Javier Bardem (che nel frattempo ha sposato la Cruz e avuto due bambini da lei) sfuggito dal triangolo del Diavolo e pronto a uccidere tutti i pirati, compreso Jack Sparrow, che anni prima lo aveva sconfitto e condannato lui e la sua ciurma a una sorte da fantasmi.

Qualcosa di più di un sottile fil rouge lega questa storia a quella dei tre capitoli precedenti: si riprende la narrazione dall'amore di Will ed Elisabeth, accantonata nel quarto capitolo, ma che da sempre ha appassionato i fan e i romantici. Torna Barbossa e come sempre Jack ha perso la stima della sua ciurma. Inoltre non mancano i colpi di scena e le stramberie della famiglia Sparrow, come il simpatico Zio di Jack (Paul McCartney, nuovo special guest dopo Keith Richards che aveva impersonato il padre di Sparrow).

Quale migliore occasione per me di uscire dopo quasi tre anni? Dato che con un bimbo piccolo è molto difficile organizzarsi?

Piccolo antefatto: qualche mese fa, una mia amica e collega, aveva organizzato una pizza tra noi mamme, con il risultato nefasto di una bella gastroenterite per mio figlio, presentatasi proprio mentre stavo per varcare la soglia di casa per uscirne...idem per la mia compagna di avventure, accolta al suo rientro da un "Mamma e una vomitata". Così, pensavamo di poter riprovare a uscire sole tra qualche anno.

Invece no, Jack Sparrow e l'anteprima della sua nuova avventura, lo scorso 24 maggio, sono stati un ottimo pretesto per organizzare un cinemino da mamme. Certo non senza una certa ansia, dato che avremo controllato lo stato di salute di figli e mariti almeno 4 volte prima di uscire.

Godersi il film sole solette è stato tanto bello quanto strano, ma anche tanto catartico! Insomma niente è impossibile per una mamma, se la motivazione è piratesca!

Il film terrà appassionati e non incollati allo schermo e sarà come sempre un bel vedere, oltre che una soddisfazione, perché questa volta i registi norvegesi Joaquim Ronning e Espen Sandberg (diversi da quelli degli altri quattro capitoli) e lo sceneggiatore Jeff Nathanson hanno pensato proprio a tutto senza tralasciare alcun particolare. Se vi ho incuriositi cercate il primo cinema disponibile e andate a vedere se ho ragione.

Alla prossima AbsolutelyFrivolous

152 Mi piace

Un motivo per uscire di casa? Jack Sparrow! La saga de "I pirati dei caraibi" con le avventure del buffo e maldestro pirata Jack Sparrow (Johnny Depp) e la sua ciurma sembrava essersi fermata a quattro capitoli... Un motivo per uscire di casa? Jack Sparrow! Un motivo per uscire di casa? Jack Sparrow! Un motivo per uscire di casa? Jack Sparrow!

Condividi su Facebook