Alessandra Cascino

scrivo, leggo e correggo

La valigia perfetta

Tante cose da fare e zero tempo per pensare bene alla valigia per pochi giorni di fuga dal solito e frenetico tran tran, direte: "che ti serve per pochi giorni? un costume, un pareo e via!". Facile a dirsi, complicatissimo a farsi, soprattutto quando si tratta di me...: "porto o non porto? e se non porto e poi scopro che mi serviva?!"

Insomma adesso sono qui a fissare i vestiti che sembrano non voler collaborare.

Sarebbe bello se si piegassero e per magia si disponessero ordinati in valigia, senza sforzi...in realtà si può fare, non è proprio una magia, ma le somiglia. Basta suddividere i capi per i giorni in cui si sta via, se per una destinazione d'uso, ad esempio serata in spiaggia si dispone di più di due varianti la terza andrà eliminata. E così via... Così facendo ho eliminato 3 magliette, due paia di pantaloni, due vestitini e una borsa O.o che per me è un miracolo! Forse stavolta la valigia si chiuderà senza opporre resistenza...

E voi? Siete in partenza? Che metodo utilizzate solitamente per fare la valigia?Aspetto i vostri suggerimenti!  KissMadCocò

144 Mi piace

La valigia perfetta Tante cose da fare e zero tempo per pensare bene alla valigia per pochi giorni di fuga dal solito e frenetico tran tran, direte: "che ti serve per pochi giorni? un co... La valigia perfetta La valigia perfetta La valigia perfetta

Condividi su Facebook