Alessandra Cascino

scrivo, leggo e correggo

Keira Knightley sposa di maggio...

Ok mi sono sposata da poco e quindi sto sul "pezzo" dei matrimoni da più di un anno, vi prometto che tra un po' cambio argomento... Con immenso piacere ho scoperto che Keira Knightley, la mia attrice preferita, ha scelto il mio stesso mese per unirsi in matrimonio al suo fidanzato James Righton, cantante e tastierista dei "Klaxons". Perché ve ne parlo? Il motivo è semplice, dovendomi sposare ho dovuto pensare a tutto facendo i conti mille volte su quanto fossero importanti certe cose piuttosto che altre, e su quanto volevo che la cerimonia e la festa fossero vicine allo stile e al modo di essere della coppia. Per intenderci: per me ha avuto moltissima importanza il vestito, ma allo stesso tempo, non volevo qualcosa che mi facesse sembrare totalmente diversa da quello che sono, ma che potesse rispecchiarmi. Pare che Keira per le sue nozze abbia indossato lo stesso abito indossato alla cerimonia dei Bafta del 2008, un paio di ballerine e un giacchino Chanel (di cui è testimonial). Notizia che ha destato la curiosità di numerose riviste di moda, una su tutte, Vogue, che per l'occasione ha chiesto il parere di Karl Lagerfeld, che di recente ha diretto l'attrice in un corto su Cocò Chanel, un tributo alla stilista.

Foto MailOnline "Ha avuto il matrimonio meno pretenzioso che si potesse pensare! L'intera cerimonia è avvenuta in modo totalmente rilassato (i due si sono sposati nel municipio di una piccola cittadina della Provenza ndr.). Penso sia stato perfetto! In fin dei conti lei e il marito vivevano insieme da parecchio tempo, non era come una 18enne che incontra per la prima volta lo sposo. Lei non è mica una ragazza di campagna. Sì mi è piaciuta la spensieratezza di questo matrimonio!".

Foto Style.it Gossip.befan

Come dar torto a Zio Karl? Che fra l'altro la pensa come me anche sul film "Cocò avant Chanel" interpretato nel 2009 dall'attrice Audrey Tautou:"L'intero film è stato pessimo. Ha recitato come se stesse interpretando una femminista, sembrava Simone de Beauvoir trent'anni prima de il "Secondo sesso". No, no, Chanel era un tipo di donna diverso e Keira riesce a rappresentarla. (Chanel) era una giovane donna innamorata non una zitella!", ha detto Lagerfeld intervistato da The Telegraph. La maison di moda francese in autunno presenterà un altro film su Cocò Chanel, si intitolerà "Il ritorno" e parlerà di un altro periodo della vita della stilista, quando negli anni '50 la sua moda fu superata dal New Look iperfemminile di Christian Dior, per essere riscoperta in America. "La stampa francese aveva odiato l'intera collezione. Fu l'America a riscoprirla", ha aggiunto Lagerfled.

135 Mi piace

Keira Knightley sposa di maggio... Ok mi sono sposata da poco e quindi sto sul "pezzo" dei matrimoni da più di un anno, vi prometto che tra un po' cambio argomento... Con immenso piacere ho scoperto c... Keira Knightley sposa di maggio... Keira Knightley sposa di maggio... Keira Knightley sposa di maggio...

Condividi su Facebook